COMMUNITAS – “ESPERIENZE COMUNITARIE DI AUTONOMIA SOCIO-ECONOMICA”

è un progetto finanziato dal Fondo, Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) del Ministero dell’Interno con l’obiettivo di completamento del percorso di autonomia dei titolari di protezione internazionale, intrapreso nel circuito di accoglienza SPRAR.

Sono state previste le seguenti azioni:
– Definizione e realizzazione di piani individuali
– Inserimento lavorativo nel settore agricolo, turistico della ristorazione, dell’artigianato
– Interventi per favorire l’autonomia abitativa
– Attività di socializzazione attraverso sport e cultura
– Storytelling audio-visivo: i beneficiari del progetto diventano autori e produttori di materiale originale sulla loro       vita e quotidianità
– Corso di italiano L2

I promotori sono la cooperativa sociale Labirinto (capofila), la cooperativa sociale NuovaRicerca.AgenziaRes, l’associazione di volontariato e solidarietà sociale Millevoci, la Provincia di Pesaro-Urbino, l’ Università degli studi di Urbino.
I beneficiari del progetto sono 20 titolari di protezione internazionale provenienti dalle due cooperative sopracitate che gestiscono i servizi Sprar a Pesaro e a Fermo.
Communitas è iniziato il 31.08.2017  e terminerà il 31.12.2018
Tra le innovazioni, la più significativa legata al mondo ITC, è la realizzazione di una applicazione gratuita in cui confluiranno sia il corso di italiano L2 che le clip video sui beneficiari del progetto.

 

LE ATTIVITA’ SONO LE SEGUENTI:

COOPERATIVA SOCIALE LABIRINTO

Coordinamento progettuale e monitoraggio, attraverso un comitato di pilotaggio che collaborerà con l’equipe multidisciplinare.
Redazione di linee guida sul funzionamento, i compiti e gli strumenti a disposizione dell’equipe multidisciplinare per la gestione, il coordinamento e l’attività a supporto dei beneficiari.
Protocollo comune ed istituzionalizzato per la promozione di percorsi di autonomia socio-economica dei titolari di protezione internazionale che escono dal circuito SPRAR e kit strumenti operativi.
Elaborazione di progetti individualizzati di autonomia socio-economica attraverso colloqui con gli operatori SPRAR e la definizione del bilancio delle competenze dei beneficiari. Conseguente definizione e redazione di 10 percorsi individualizzati.
Sperimentazione di percorsi di accompagnamento all’inserimento lavorativo.
Interventi per favorire l’autonomia abitativa dei destinatari e avvio di strumenti di sostenibilità.
Attività di integrazione di comunità e di socializzazione attraverso sport e cultura sul territorio regionale (province di Pesaro e Fermo) in collaborazione con i comuni e le associazioni locali.

 

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO E SOLIDARIETA’ SOCIALE MILLEVOCI

Comunicazione e disseminazione delle attività e dei risultati di progetto: video di presentazione di alcuni beneficiari di progetto da presentare nell’evento di lancio, brochure di progetto, realizzazione del sito web di progetto e gestione della pagina facebook dedicata. Redazione di 8 articoli sul portale dedicato al mondo della migrazione www.noimondotv.eu per diffondere il progetto Communitas.
Realizzazione di un’applicazione gratuita con due funzioni: una di comunicazione e diffusione del progetto Communitas attraverso la raccolta delle puntate video di storytelling dei beneficiari di progetto e l’altra dedicata all’apprendimento dell’italiano L2, focalizzato negli elementi civico-culturali della società italiana attraverso la realizzazione di videotutorial.

 

NUOVA RICERCA. AGENZIA RES

Coordinamento progettuale e monitoraggio, attraverso un comitato di pilotaggio che collaborerà con l’equipe multidisciplinare.
Redazione di linee guida sul funzionamento, i compiti e gli strumenti a disposizione dell’equipe multidisciplinare per la gestione, il coordinamento e l’attività a supporto dei beneficiari.
Protocollo comune ed istituzionalizzato per la promozione di percorsi di autonomia socio-economica dei titolari di protezione internazionale che escono dal circuito SPRAR e kit strumenti operativi.
Elaborazione di progetti individualizzati di autonomia socio-economica attraverso colloqui con gli operatori SPRAR e la definizione del bilancio delle competenze dei beneficiari. Conseguente definizione e redazione di 10 percorsi individualizzati.
Sperimentazione di percorsi di accompagnamento all’inserimento lavorativo.
Interventi per favorire l’autonomia abitativa dei destinatari e avvio di strumenti di sostenibilità.
Attività di integrazione di comunità e di socializzazione attraverso sport e cultura sul territorio regionale (province di Pesaro e Fermo) in collaborazione con i comuni e le associazioni locali.

 

UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI URBINO- DESP

Individuazione di buone prassi di autonomia abitativa e conseguente mappatura delle esperienze regionali e di casi nazionali ed internazionali rilevanti.

 

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

Animazione della rete territoriale con l’obiettivo di costruire legami di comunità e di definire un piano integrato di azioni a supporto del protocollo operativo.